CIAO OSPITE
« indietro

VALLI ALTOATESINE IN BICICLETTA

25-30/07/2022

Descrizione

LUNGO LE PISTE CICLABILI ALTOATESINE TRA CASTELLI, FORESTE E LE SPLENDIDE VETTE DELLE DOLOMITI

Con la formula treno+bici andiamo alla scoperta delle splendide piste ciclabili altoatesine facendo base in un confortevole hotel di Mezzaselva, presso Fortezza. Useremo il treno per portarci in quota e pedaleremo verso valle sulle piste ciclabili altoatesine, seguendo le fresche acque del fiume Isarco, tra castelli medievali, foreste e borghi suggestivi come Vipiteno e Chiusa. Verso est esploreremo la Val Pusteria lungo il fiume Rienza, passando per Brunico e la deliziosa val di Tures, ma toccheremo anche Dobbiaco e la Val di Landro. Un entusiasmante viaggio su ruota e rotaia tra i meravigliosi paesaggi delle montagne altoatesine

 

QUESTO EVENTO E’ UNICO PERCHE’:

Consente di scorrazzare in lungo e in largo per le splendide valli dell’Alto Adige con il binomio vincente treno+bici

Ci offre l’occasione di visitare alcuni fra i castelli più belli del Tirolo

Ci regala l’emozione di gustare la vista delle vette dolomitiche e… le tipiche specialità altoatesine 

 

PROGRAMMA

1° giorno: lunedì 25 luglio – Arrivo a Mezzaselva (Fortezza)
Arrivo individuale a Mezzaselva in riva all’Isarco, a ca. 4 km dalla stazione di Fortezza, poco a nord di Bressanone.
Per chi arriva prima, visita del Forte di Fortezza. Appuntamento in hotel ore 14,30.

Per tutti quanti: ritrovo in hotel (in attesa di definizione) ore 18,30
Dopo cena briefing di presentazione

2° giorno: martedì 26 luglio – La ciclabile della Val Pusteria: da Dobbiaco a Rio di Pusteria
Da Fortezza in treno raggiungiamo Dobbiaco, dove gli appiedati riceveranno la bicicletta che li accompagnerà fino a sabato. Da qui imbocchiamo la ciclabile della val Pusteria passando per i caratteristici paesi di Monguelfo, con il suo bel castello medievale, e Valdaora che raggiungiamo lungo il lago omonimo in mezzo ai boschi. Sempre lungo il fiume Rienza, in discesa arriviamo a Brunico per fare una pausa nel caratteristico centro storico. Riprendiamo quindi la ciclabile per S. Lorenzo, Casteldarme e Rio di Pusteria, da dove prendiamo il treno per Fortezza.  
Impegno:  medio
Km: 60 ca.

3° giorno: mercoledì 27 luglio – La bassa val d’Isarco: da Fortezza a Bolzano
Partiamo in bici dall’hotel e andiamo a visitare l’antica abbazia di Novacella (ore 10). Attraversiamo quindi Bressanone, suggestiva cittadina tirolese che in passato era il centro del potere vescovile. Scendiamo lungo la valle dell’Isarco seguendo la bella pista ciclabile che ci porta a Chiusa, paese medievale sormontato dal suggestivo castello-monastero che domina la valle. Sempre in leggera discesa, fra boschi e vigneti, all’imbocco della Val Gardena passeremo sotto lo sguardo vigile del magnifico castello di Trostburg, dove visse il poeta Oswald von Wolkenstein. Lasciate le bici, saliamo a visitarlo per un ripido sentiero. L’austera bellezza di questo castello ripaga ampiamente della fatica.   
Impegno: facile 
Km: 30 ca.

4° giorno: giovedì 28 luglio – La val di Tures: da Brunico a Campo Tures
In treno raggiungiamo Brunico da dove in bici partiamo lungo la ciclabile pianeggiante che percorre i prati della verde Val di Tures. Nel fondovalle, appollaiato come un falco, ci aspetta lo splendido castello di Campo Tures, che conserva ancora l’arredamento dell’epoca. Se il tempo lo consente, faremo una passeggiata nelle abetaie del Parco naturale delle vedrette di Ries, per ammirare le belle cascate di Riva. Nel pomeriggio ritorniamo al suggestivo centro storico di Brunico e da qui in treno a Fortezza.
Impegno:  facile
Km: 35 ca.

5° giorno: venerdì 29 luglio – L’alta valle Isarco: da Brennero a Mezzaselva
In treno raggiungiamo il passo del Brennero dove inforchiamo la bici e in discesa scendiamo sulla ciclabile che segue il vecchio tracciato ferroviario e ci porta in val di Fleres, ai piedi del Tribulaun, uno dei luoghi più incontaminati dell’Alto Adige. Visitiamo quindi Colle Isarco, dove Ibsen venne a fare le cure termali e più a valle Vipiteno, con il suo caratteristico centro storico tirolese all’imbocco della splendida Val Ridanna. Lungo la ciclabile saliremo a Mareit per visitare Castel Wolfsthurn, splendida dimora settecentesca e sede del museo provinciale della caccia e pesca. Tornati nella grande piana di Vipiteno, la ciclabile ci porta ai piedi di due antichi castelli e più avanti di Castel Guelfo, dove si nascondono anche i bunker di uno sbarramento della 2° guerra mondiale. Proseguiamo poi lungo l’Isarco ritornando al nostro hotel a Mezzaselva.  
Impegno: facile 
Km: 50 ca.

6° giorno: sabato 30 luglio – La val di Landro: da Dobbiaco al Passo Cimabanche
Da Fortezza in treno raggiungiamo Dobbiaco da dove si parte in bicicletta per una puntata nella Val di Landro, in mezzo alle Dolomiti, lungo il tracciato del vecchio trenino delle Dolomiti. L’incantevole lago di Landro è incastonato tra famose vette dolomitiche come il Cristallo, la Croda Rossa e le tre cime di Lavaredo. Dopo una bella pausa ristoratrice, e volendo una passeggiata intorno al lago, faremo ritorno a Dobbiaco per lo stesso percorso.
Presso la stazione i noleggiatori di bici restituiranno il mezzo e quindi in treno si ritorna a Fortezza.
Impegno: medio
Km: 40 ca.

 

QUESTO EVENTO è DEDICATO A…

Chi vuole scoprire l’Alto Adige superando in treno gran parte delle salite

 

IL GRUPPO
Guida: Giorgio Roggero
Numero partecipanti: min 8 – max 15

 

DETTAGLI

Regione: Alto Adige
Sistemazione: in Hotel
Trattamento: mezza pensione
Cena: nel ristorante dell'Hotel
Luogo di ritrovo: Mezzaselva (BZ)

Tipo di percorso: in gran parte su piste ciclabili o strade con poco traffico

Cosa portare: casco, abbigliamento comodo per pedalare, mantella impermeabile in caso di pioggia. Pranzo al sacco 
Per chi viene con bici propria: kit di riparazione individuale e camera d’aria di scorta

MilleMonti BUS e Carpooling: Non disponibili.

 

NOTE

I dettagli relativi all’evento e il contatto telefonico della guida saranno forniti al momento dell’iscrizione. Il programma potrebbe subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche, variazioni della viabilità o comunque per qualsiasi forza maggiore non dipendente dalla guida o dall’organizzazione tecnica.
MilleMonti può cancellare, senza alcuna penale, un’attività pubblicata che non abbia ancora ottenuto prenotazioni o che non abbiano raggiunto il numero minimo di partecipanti.

Quota
a partire da: € 855,00

( € 875,00 non tesserati )

Massimo partecipanti: 15

Pre-iscrizione

Se non sei tesserato, puoi iscriverti a questa escursione, contattandoci su info@millemonti.it

Foto precedenti edizioni

Scheda Tecnica

La quota comprende:

  • Organizzazione e guida MilleMonti;
  • 5 notti in Hotel a Mezzaselva (BZ) con trattamento di mezza pensione;
  • Museumobil Card per tutta la settimana;
  • Tassa di soggiorno;
  • Assicurazione medico bagaglio;
  • Organizzazione tecnica.

La quota non comprende:

  • Pranzi (solitamente al sacco);
  • Bevande ed extra;
  • noleggio bicicletta e/o E-bike;
  • tutto ciò che non è compreso in “comprende”.

Con supplemento è possibile:

  • Prenotare una camera singola.

Vuoi tesserarti con MilleMonti? Vedi qui come fare!

Il tesseramento a MilleMonti comprende:

  • assicurazione RC verso terzi
  • assicurazione infortuni
  • validità 365 gg anche per attività autonome!
  • convenzioni e sconti presso i nostri partner

Vuoi personalizzare il trekking solo per te, per la tua famiglia o per il tuo gruppo di amici?

Contattaci subito su info@millemonti.it

MilleMonti S.S.D. a R.L. - Via Cassala, 20 - BRESCIA - CF e PIVA: 04007740980 - info@millemonti.it
Tutte le attività (salvo dove diversamente indicato) sono organizzate da: METEVAGABONDE di TERRALUNA SRL - Via Moretto 68/a - BRESCIA
Autorizz. Provincia di Brescia n° 3244 – 08/11/2005 - C.C.I.A n. 331449 POLIZZA NAVALE RC PROFESSIONALE = N. 40080054 RC