CIAO
Questa escursione è già stata svolta. Clicca qui per vedere il calendario delle prossime escursioni.

PANTELLERIA, UN GIARDINO NEL CUORE DEL MEDITERRANEO

2-9/06/24

PANTELLERIA, UN GIARDINO NEL CUORE DEL MEDITERRANEO

Sicilia

A piedi

8 giorni

⚫ ⚫ ◯ ◯

⚫ ⚫ ◯ ◯

14 Posti

Sicilia

A piedi

8 giorni

⚫ ⚫ ◯ ◯

⚫ ⚫ ◯ ◯

14 Posti

CAPPERI, ZIBIBBO, PASSITO E INCREDIBILI PANORAMI SUL MARE

Pantelleria è frequentata dall’uomo da ben 5000 anni. Infatti è un’isola ricca di ossidiana, considerato l’oro nero della preistoria, che poi si diffuse in tutto il Mediterraneo. Da lì è stato un susseguirsi di insediamenti di popoli diversi: dai Sesi ai Fenici, dai Romani ai Cartaginesi, dagli Arabi fino ai Normanni. Solo questo fa capire quanta storia abbia da raccontare questa fantastica isola!

Omero la definì “ombelico del Mediterraneo” e la sua origine vulcanica ha contribuito ai suoi paesaggi davvero spettacolari. Immagina coste alte e a picco sul mare, strapiombi vertiginosi che custodiscono calette tranquille dai colori incredibili, misteriose grotte marine dalle forme ammalianti che si alternano a spianate di rocce che degradano dolcemente permettendo facile accesso al mare. E poi ci sono i Dammusi, le case tradizionali simbolo di Pantelleria, terrazzamenti fruttiferi e i tipici giardini panteschi, arrivati fino a noi immutati nei secoli passati, che continuano a proteggere preziose piante di agrumi.

La vita isolana di Pantelleria ci aspetta per un viaggio-trekking indimenticabile!
 

3 COSE CHE TI FARANNO ESCLAMARE “WOW”!

UN MONDO IN MINIATURA
5000 anni di storia e tante diverse culture tutte su un’unica isola! I segni qui lasciati dall’uomo sembrano ricreare un Mondo in miniatura che racconta di migliaia di vite diverse: dagli antichi dammusi, cisterne e muretti a secco, ai sesi, fino ai più recenti Giardini Panteschi e viti ad Alberello, riconosciuti dall’Unesco come Patrimonio Immateriale dell'Umanità dal 2014.

SULLA PUNTA DI UN VULCANO SOMMERSO
Sapevi che solo il 28% di Pantelleria è visibile? Esatto, infatti l’isola è in realtà un vulcano nascosto sotto l’acqua di cui solo la punta è emersa! Proprio questa sua caratteristica speciale la rende costellata da unicità naturalistiche: hotspot ancora fumanti, vasche naturali di acqua calda idrotermale, fumarole e strutture di lava dalle mille forme!

EMOZIONI CULINARIE CON VISTA
Capperi, agrumi, il Passito e chi più ne ha più ne metta! Assaggiare tutte le prelibatezze di Pantelleria guardando il mare blu e grandi panorami fino alla Tunisia sarà magnifico!

 

QUESTO VIAGGIO È PER TE CHE…

Ami il carattere speciale delle isole, fare trekking guardando sempre il mare all’orizzonte e assaporare i gusti tipici di un territorio.

 

LE TAPPE DEL VIAGGIO

1° giorno – Arrivo a Pantelleria
Arriviamo sull’isola e subito merenda al porto è d’obbligo prima di arrivare in Hotel e muovere i primi passi sulla costa in direzione del Parco Archeologico dei Sesi, costruzioni megalitiche presenti nella zona di Mursia e di Cimillia dove circa 5000 anni fa si stanziò un popolo proveniente dalle coste dell’Africa settentrionale, che invase poi l’Europa sud-occidentale.

2° giorno – Laghetto delle Ondine e Lago Specchio di Venere
Ci trasferiamo a Cala Cinque Denti e arriviamo subito in uno dei posti più belli di Pantelleria: lungo un vecchio acciottolato romano, ci dirigiamo nella selvaggia e isolata Cala Cottone. Sarà già occasione per un primo assaggio di mare? Poi, lungo uno spettacolare sentiero tra la bassa macchia mediterranea mossa dal vento, arriviamo a Punta Spadillo con il suo faro e i segni della Seconda Guerra Mondiale. Continuiamo il cammino vicino alla costa fino al Laghetto delle Ondine, tra i luoghi più famosi dell’isola, dove un bagno nelle vasche naturali tra le rocce riempite dalle onde è d’obbligo! Rimane ora da raggiungere il Lago Specchio di Venere, uno dei luoghi più incantevoli e unici che offre l’isola: si trova nel cratere di un antico vulcano e occupa il fondo di una depressione di origine calderica. Qui il livello delle sue acque è mediamente di 2 metri sul livello del mare e, grazie alle sue sorgenti calde nelle quali l’acqua raggiunge una temperatura variabile tra i 40 e i 50 gradi, sarà possibile fare il terzo bagno della giornata, oltre che sfruttare i fanghi naturali!
Dislivello: +200/-200 metri ca.
Km: 11 ca.

3° giorno – Monte Gibele e Bagno Asciutto Grotta Di Benikulá
Ci trasferiamo nella zona più a Sud dell’isola per risalire il Monte Gibele (710 m), un vulcano ormai spento che si raggiunge attraverso un percorso che conduce direttamente al cratere, la cui base è ricoperta di una fiorente e stupenda flora spontanea. Sulla punta più alta è presente un rudere di un’antica struttura militare utilizzata per l’avvistamento, da dove si può godere l’emozione di panorami mozzafiato su tutta l’isola fino alla Tunisia. Lungo il percorso s’incontra la “Favara Grande”, un potente getto di vapore d’acqua calda che fuoriesce dal terreno, e l’originale Grotta Di Benikulá, detta Grotta del Bagno Asciutto, una vera e propria sauna naturale da cui fuoriesce vapore acqueo ad intermittenza ad una temperatura di circa 40 gradi. Provata anche questa incredibile esperienza, è tempo di tornare “a mare” in direzione di Scauri per una gelida granita in riva al mare!
Dislivello: +360/-710 metri ca.
Km: 13 ca.

4° giorno – Tour enogastronomico
Un giorno di pausa da trekking per dedicarci alla cultura enogastronomica dell’isola! Visiteremo la piccola fabbrica di confezionamento dei Capperi di Pantelleria, i più famosi al mondo, una cantina dove degusteremo il noto Passito di Pantelleria, altra eccellenza isolana; un meraviglioso ed unico Giardino Pantesco, un recinto costruito interamente in pietra a secco che viene eretto tradizionalmente da secoli sull'isola allo scopo di creare un clima adatto allo sviluppo di un agrume al suo interno; un pranzo con prodotti tipici della terra pantesca. Oltre al cammino, diamo soddisfazione anche al palato con gli straordinari sapori panteschi!

5° giorno – Cuddia di Mida e Arco dell’Elefante
Una vera e propria traversata dell’isola, dalla frazione di Siba fino a Khamma e Tracino dove la natura ha scolpito a forza di acqua e vento l’Arco dell’Elefante. Aggiriamo a nord le pendici della Montagna Grande tra incredibili boschi di Ginestra che colora di giallo questo angolo di paradiso, passando per il piccolo cono vulcanico di Cuddia di Mida, un punto da cui tutt’ora fuoriescono dei vapori che, uniti al grande panorama sull’area Nord dell’isola, rendono questo posto di un fascino incredibile.
Dislivello: +150/-580 metri ca.
Km: 12 ca.

6° giorno –  Tour dell’isola in barca
Altra giornata di relax, questa volta a bordo di una barca. Ci innamoreremo ancora di più dell’isola, avendo la possibilità di osservare la natura da un punto di vista diverso rispetto a quanto visto da terra, di abbracciare con lo sguardo l’enorme paradiso marino che questa isola offre.

7° giorno – Salto la Vecchia e Balata dei Turchi
Ultimo giorno a Pantelleria con un itinerario ad anello intorno alla Kuddia Attalora, altro piccolo vulcano spento, un cono che si “butta” letteralmente in mare dove sorge la Balata dei Turchi, un tempo scalo naturale utilizzato dai pirati, oggi bellissima baia con una suggestiva colata lavica che degrada sul mare, circondata da imponenti scogliere a strapiombo, alte fino a 300 metri! Un tuffo e poi rientro in hotel per l’ultima cena insieme ammirando il tramonto.
Dislivello: +440/-590 metri ca.
Km: 13 ca.

8° giorno – Rientro 
In mattinata trasferimento in aeroporto e volo di rientro.

 

CON CHI VIAGGERAI

Guida: Accompagnatore di Media Montagna

Numero partecipanti: min 8 – max 12

 

DETTAGLI

Regione: Sicilia

Tipo di viaggio: trekking residenziale, ovvero ogni giorno ci muoveremo con zaino leggero perché la valigia rimane in Hotel 

Tipo di percorso: a piedi lungo sentieri
Sistemazione: Hotel con trattamento di mezza pensione
Cena: nel ristorante dell’hotel
Pranzo: al sacco. Potrai acquistare i tuoi cibi preferiti in tipiche botteghe o market locali

GUIDE
PROFESSIONISTE
VOLI
INCLUSI
TRANSFER
PRIVATO
ESPERIENZE
WOW

Quotazione al 19/12/23 che può essere soggetta a modifiche in relazione alla variazione dei costi del volo aereo e dei fornitori locali

Cosa è incluso:

  • Guida professionista, con qualifica di Accompagnatore di Media Montagna - International Mountain Leader, esperienza pluriennale e RC di legge
  • Pianificazione, organizzazione e assistenza prima, durante e dopo il viaggio
  • 7 notti in Hotel sul mare e con piscina, con trattamento di mezza pensione in camera doppia/tripla con bagno privato
  • Tutte le colazioni
  • Tutte le cene
  • Voli a/r in classe economica per Pantelleria (comprese le tasse aeroportuali)
  • Trasferimenti interni privati come da programma;
  • Tour gastronomico con pranzo pantesco in dammuso;
  • Dispositivo satellitare Garmin InReach per comunicazioni di emergenza in dotazione alla Guida
  • Polizza medico/bagaglio
  • Assicurazione infortuni per i titolari di Friend Card

Cosa non è incluso:

  • Pranzi (solitamente al sacco) 
  • Bevande ai pasti
  • Tassa di soggiorno

Inoltre puoi aggiungere al tuo viaggio:

  • Una polizza di annullamento: + 115€
  • La sistemazione in stanza singola, invece di doppia/tripla: + 300€
  • prenotare tour dell'isola in barca (pagamento in loco: +65€

Posti disponibili esauriti e/o termine per le iscrizioni superato

Vuoi personalizzare questa esperienza?
Ogni escursione o viaggio MilleMonti può essere studiato su misura per te, per la tua famiglia o per il tuo gruppo di amici!
SCOPRI DI PIÚ
Come funziona un’esperienza MilleMonti?
Le risposte ad ogni tua domanda a portata di mano in un’unica pagina!!
SCOPRI LE FAQs
Perchè scegliere la Friend Card?
- Quota agevolata su tutte le attività
- Assicurazione completa
- Eventi riservati
- Sconti presso i nostri partner
- Validità 365 gg e molto altro!
SCOPRI DI PIÚ